strategy design emotion
acanto-campagna-pubblicitaria-spotify-brexit

Campagne fuori dall’ordinario

Ogni giorno intravediamo campagne pubblicitarie: passeggiando per strada, guardando la tv, navigando su internet... La concorrenza è altissima e attirare l’attenzione del pubblico è sempre più difficile. Ma molti brand riescono a stupire e coinvolgere i propri target, aiutati ovviamente dalle loro agenzie di comunicazione. Vediamone alcune!

La campagna di fine anno di Spotify

Ogni anno Spotify realizza una campagna pubblicitaria outdoor con la quale rivela, con la giusta dose di ironia, le abitudini più strane dei suoi utenti mettendole anche in relazione a particolari eventi sociali.

2018 Wrapped è il titolo di quella dello scorso anno. Le frasi più interessanti? Eccone alcune!

campagna-pubblicitaria-spotify-acanto

Spotify ci segnala che il podcast più ascoltato nel 2018 è My Favourite Murder, con oltre 300 mila spettatori, e ci invita a fare attenzione perché uno di questi 300 mila potenziali killer potrebbe essere alle nostre spalle.

acanto-campagna-spotify-2018-wrapped

Un'altra affissione rivela l’epico scontro tra “Dio è una donna” vs “Dio è un uomo”, secondo le playlist realizzate dai fan. Spotify dichiara che sono solo 9 le playlist intitolate “Dio è un uomo” contro 29mila playlist intitolate “Dio è una donna” (titolo di un noto singolo di Ariana Grande): la rivincita femminile è palese.

Infine, ecco le grafiche dedicate alle playlist più strane dell’anno: da “Clam meditation” (meditazione della vongola) al posto di “Calm meditation”, fino a quella “It’s Royal Wedding Tomorrow”, creata ben 22 giorni dopo il Royal Wedding.

campagna-pubblicitaria-fine-anno-spotify-acanto

Meetic lancia la campagna #qualcosadivero

Meetic, l’azienda leader nel dating, mette in pista un’azione crossmediale con un claim d’impatto che suona come una presa di posizione a tutti gli effetti: “Dai inizio a qualcosa di VERO”.

L’attività, ampiamente sostenuta da ben due spot tv e da Social Media e Pr, prevede diverse installazioni nella città di Milano, dal centro alla periferia: 50 green graffiti sparsi per il capoluogo meneghino con lo scopo di raccontare le vicende sentimentali di alcune coppie che si sono conosciute grazie a Meetic. Ecosostenibili e realizzati con la tecnica dello stencil, i contenuti dei graffiti sono semplici e diretti, proprio come una storia d’amore di successo. Ogni installazione mostra i nomi delle coppie coinvolte, l’hashtag #qualcosadivero e un ricordo legato al luogo dove è posizionato lo stencil, come: “Mattia e Ilaria qui si sono presi per mano la prima volta” o “Leonardo e Greta qui hanno improvvisato un valzer sotto la pioggia”.

campagne-pubblicitarie-originali-acanto

Nike: elogio della follia al femminile

Donne ed emotività, un binomio scontato. Da questo luogo comune parte il nuovo bellissimo spot Dream Crazier della Nike, presentato alla 91° edizione della notte degli Oscar, con un tempismo perfetto: l’8 marzo 2019 ha il suo spot esemplare, costruito con la giusta dose di emotività, potenza narrativa, efficacia comunicativa. Sul set sfilano donne e atlete, eccellenze di diverse discipline sportive, chiamate a dimostrare quanto il talento, la tenacia, la forza e la precisione non siano in contraddizione con la fantomatica “follia”. Donne folli e perciò vincenti: in lotta con i limiti fisici, culturali, sociali, esistenziali, superati ad ogni costo e contro ogni cliché.

Diesel celebra i difetti come autenticità

La celebrazione dei difetti: è questo il tema scelto da Diesel per i suoi due cortometraggi Go with the Flaw e Keep the World Flawed, presentati al Festival Internazionale della Creatività di Cannes nel 2018, per la categoria dedicata ai brevi film. Con essi, il brand manifesta la volontà di dire basta alla perfezione assoluta che il mondo patinato e digitale vuole far passare come normalità e sostiene sia il momento di riprendersi l’autenticità della nostra essenza, fatta soprattutto di amabili difetti.

Svezia, un intero Paese in affitto su Airbnb

Un messaggio originale unito a un mezzo assolutamente insolito: Airbnb.
Nel video della campagna l’intero Paese viene presentato come se fosse un appartamento in affitto sulla piattaforma Airbnb. Un appartamento immenso, dotato di diverse aree relax, splendide terrazze, tante piscine… e ognuna di queste zone corrisponde a uno degli sconfinati spazi svedesi.
Con questa campagna Visit Sweden rilancia il turismo in Svezia puntando sul concetto svedese di Allemansrätt, il diritto che residenti e turisti hanno di accedere liberamente a qualsiasi area entro una certa distanza dalle abitazioni. Il tutto si condensa nel messaggio freedom to roam: libertà di girovagare.

Heineken e il suo The Dilemma

Uno scherzo ben riuscito quello della Heineken in occasione della partita di UEFA Champions League tra AS Roma e Real Madrid CF del 17 febbraio 2016.
Un gruppo di amici che per tradizione guarda sempre insieme le partite di UEFA Champions League viene diviso quando uno di loro si ritrova in possesso di un biglietto per la partita in tribuna VIP. Ecco il dilemma: meglio guardare la partita a casa con gli amici di sempre o da soli allo stadio in tribuna VIP?
Anche con questa campagna Heineken riconferma la sua abilità nel creare campagne in grado di stupire, emozionare e restare impresse!

Knorr lancia #LoveAtFirstTaste

Per accrescere la brand awareness e avvicinare i millenials, Knorr – uno dei marchi di Unilever – ha creato la campagna Love At First Taste.
La campagna è partita dai risultati di un’indagine mondiale sul gusto in cui è emerso che il 78% degli intervistati si sente più attratto da persone che hanno gli stessi gusti a tavola. Rispondendo a delle domande in un questionario, il Profiler del Gusto traccia un proprio profilo del gusto. In questo modo Knorr è riuscita ad abbinare 14 single sulla base proprio dei risultati del Profiler: la campagna si è quindi rivelata anche un esperimento sociale! Le coppie formate si sono incontrate per un appuntamento al buio e si sono date da mangiare a vicenda riprese dalla telecamera. Con i vari filmati è stato realizzato un cortometraggio girato da Tatia Pilieva, la regista del film First Kiss, divenuto poi il video della campagna di advertising mondiale.

Contattaci
Grazie per averci inviato la tua richiesta!
C'è stato un errore, ti chiediamo di riprovare.
inserisci il tuo nome
inserisci il tuo cognome
inserisci la tua email
per quale azienda lavori?
inserisci il tuo telefono
in che Paese ha sede la tua azienda?
accetta la privacy e iscriviti alla nostra newsletter
invia
Loading
Ti suggeriamo
pubblicita-per-il-sociale
La creatività a servizio del sociale

Non sempre le pubblicità vendono qualcosa. Ecco una raccolta di pubblicità sociali che ci invitano a riflettere.

campagne-cannes-lions
Campagne pubblicitarie originali: qualche esempio dal cannes lions

Analizziamo insieme trend e buone pratiche, partendo dalle campagne premiate al festival internazionale della creatività.

spot pubblicitari di registi famosi del cinema
Spot pubblicitari girati da registi famosi del grande cinema internazionale

Emozionare e persuadere: ecco il potere degli spot d’autore. Vediamone alcuni!